Ecom Servizi Ambientali


Ecom Servizi Ambientali

In difesa dell'ambiente

Bonifica Amianto

Rimuovi l'amianto intorno a te!

Amianto

Come è noto, l'amianto o asbesto è un minerale naturale a struttura fibrosa che si presenta in natura sotto forma di sei composti (actinolite, amosite o asbesto bruno, antofillite, crisotilo o asbesto bianco, crocidolite o asbesto blu, tremolite). Esso è stato utilizzato in modo massiccio nel passato per le sue ottime proprietà tecnologiche e per la sua economicità.

Tra gli innumerevoli prodotti contenenti amianto si ricordano, solo per citarne alcuni:corde, nastri e guaine per la coibentazione di tubazioni, di cavi elettrici vicini a sorgenti di calore intenso come forni, caldaie; pannelli di fibre grezze compresse impiegati per la coibentazione di tubazioni; filtri costruiti con carta di amianto, o semplicemente conpolvere compressa, utilizzati nell'industria chimica ed

alimentare.

I manufatti contenenti amianto più diffusi sono naturalmente le lastre di eternit piane o ondulate utilizzate per la copertura in edilizia. In tali manufatti l’amianto è inglobato in una matrice non friabile che, quando è in buono stato di conservazione, impedisce il rilascio spontaneo di fibre.

 

 

 

 

 

 

 

Dopo anni dall’installazione, tuttavia, le coperture subiscono un deterioramento per azione delle piogge acide, degli sbalzi termici, dell’erosione eolica e di organismi vegetali, che determinano corrosioni superficiali con affioramento delle fibre e conseguente liberazione di queste nell’aria. Nelle coperture la liberazione di fibre avviene facilmente in corrispondenza di rotture delle lastre e di aree dove la matrice cementizia è corrosa.

Le fibre rilasciate sono disperse dal vento e, in misura ancora maggiore sono trascinate dalle acque piovane raccogliendosi nei canali di gronda o venendo disperse nell’ambiente dagli scarichi di acque piovane non canalizzate.

Le fibre e la polvere di amianto se inalate, sono però cancerogene in quanto l’esposizione a tali fibre è associata a malattie dell’apparato respiratorio e delle membrane sierose, principalmente le pleura. Esse insorgono dopo molti anni dall’esposizione.

L’ASBESTOSI è una patologia cronica, ed è quella che prima è stata correlata all’inalazione di amianto. Essa consiste in una fibrosi con ispessimento ed indurimento del tessuto polmonare con conseguente difficile scambio di ossigeno tra aria inspirata e sangue

Il CARCINOMA POLMONARE si verifica anche per esposizioni a basse dosi.

IL MESOTELIOMA è un tumore raro, della membrana di rivestimento del polmone o dell’intestino, che è fortemente associato all’esposizione a fibre di amianto anche per basse dosi.

L’insorgenza di patologie tumorali non è sempre legato ad una lunga esposizione a fibre di amianto: è stato provato, a tal proposito, che è possibile contrarre tali malattie anche con basse esposizioni in quanto la pericolosità delle fibre di amianto deriva dalla possibilità di essere inalate e di penetrare facilmente negli interstizi polmonari.

 

Con legge 257/92 sono stati vietati tutti i prodotti contenenti amianto mentre, con i successivi Decreti Ministeriali:

· DM 06/09/1994;

· DM 26(10/1995;

· DM 14/05/1996;

· DM 20/08/1999;

· D.lgs. n. 257 del 25/07/2006;

sono stati regolamentati tutti gli aspetti relativi alla tutela dell’ambiente, della salute pubblica e dei lavoratori, dello smaltimento dei rifiuti, del controllo delle attività di bonifica dell’amianto presenti negli edifici e negli impianti.

Tale materiale viene pertanto oggi rimosso e smaltito con particolari precauzioni.

 

La nostra società si occupa, tra l'altro, della rimozione di coperture di capannoni industriali.

 

Le tecniche d'intervento per i materiali contenenti amianto che Ecom offre sono in sostanza quattro:

 

Rimozione
E' il procedimento più diffuso e radicale perché elimina fisicamente l'amianto. In genere richiede l'applicazione di un materiale in sostituzione dell'amianto rimosso. Le lavorazioni sono possibili solo in seguito all'ottenimento del parere favorevole della ASL di competenza.

Forniamo anche servizio di ricopertura degli stabili bonificati con materiali ecologici non contenenti amianto:

- coperture sandwich;

- copertura in lamiera;

- coperture in fibrocemento ecologico;

- coperture varie a seconda della richiesta del cliente.

 

Incapsulamento
L'amianto viene trattato con prodotti penetranti o ricoprenti che tendono ad inglobare le fibre di amianto, e ripristinare l'aderenza al supporto e a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta. Il principale inconveniente è la permanenza dell'amianto nell'edificio e la conseguente necessità di mantenere un programma di controllo e manutenzione (meglio specificato nel D.M. 06/09/1994) ed eventualmente ripetere il trattamento. Inoltre occorre precisare che l'incapsulamento non è indicato nel caso di materiali fragili o gravemente deteriorati.

 

Confinamento
L'amianto viene separato dal resto dell'ambiente dall'installazione di una barriera a tenuta. Questo metodo non è indicato se l'accesso all'ambiente dove è presente l'amianto è frequente e inoltre anche qui occorre un programma di controllo e di manutenzione.

 

Sopracopertura (per coperture in cemento-amianto)

E' un intervento di confinamento realizzato installando una nuova copertura al di sopra di quella in cemento-amianto, che viene lasciata in sede se la struttura portante è in grado di sopportare il peso permanente aggiuntivo. La superficie inferiore della copertura non viene confinata e resta quindi accessibile dall'interno dell'edificio. Occorre prevedere in questo caso controlli e interventi di manutenzione periodici.

 

Ecom si occupa di tutte le fasi per lavori di bonifica di materiali contenenti amianto:

- mappatura materiali e analisi di caratterizzazione materiali;

- analisi determinazione fibre aerodisperse;

- redazione Piani di Lavoro;

- pratiche ASL per il rilascio dei Nulla Osta.

ECOM SERVIZI AMBIENTALI srl | 51, Corso Re D'Italia - 73013 Galatina (LE) - Italia | P.I. 04159580754 | Tel. +39 800 662430   - Tel. +39 0836 566902 | Fax. +39 0836 566312 | info@ecomambiente.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite